Newsletter febbraio 2021

Progetto Renascence

Agosto 2021

Queste sono le ultime notizie dal Kenya e dalla Yourep Home:

il mese è trascorso per tutti i bambini tra i banchi di scuola, impegnatissimi con le lezioni e con lo studio a casa. È stato anche pubblicato, e ti mostriamo, il calendario scolastico per i prossimi mesi e persino per i prossimi anni, per riuscire a recuperare il tempo perso durante la pandemia.

Come si può notare, se questo verrà rispettato, già all’inizio del 2023 il mese di gennaio coinciderà con il primo trimestre, anche se con qualche settimana di ritardo, e nel 2024 si tornerà al calendario pre-pandemia.

Inoltre il mese prossimo, Agnes e Alex, che avevano ripreso le lezioni prima degli altri, affronteranno gli esami per il diploma, rispettivamente di scuola media e di scuola superiore. Iniziamo a fargli un grosso in bocca al lupo!


Nonostante il clima stesse volgendo al caldo e al sereno tanti bambini hanno sofferto vari problemi di salute. Tutti sono stati portati in ospedale per le visite e curati.
In pochi giorni sono potuti tornare tra i banchi di scuola.

La mamma di Judy, Raphael e Chris è venuta a farci visita e ha così trascorso la giornata insieme ai tre bambini, che hanno potuto vedere anche il loro fratello più piccolo. La donna è rimasta molto contenta e ci ha ringraziati per la vita che stiamo riuscendo ad offrire ai suoi figli.


L’iniziativa del Nanyuki Karate Club continua.
Il gruppo si sta impegnando a mandare ogni sabato un atleta per far allenare i nostri bambini, che si stanno divertendo tanto.
Questo aiuta anche a riempire il fine settimana con un’attività diversa dal solito.


Lavori in casa: abbiamo sostituito il cancello d’ingresso alla struttura, in legno e ormai vecchio e perennemente pericolante, con uno nuovo nuovo in ferro, che ci permette di chiudere la casa con più sicurezza.
Ora siamo visibili da ancor più lontano!


Una bella notizia di cui vogliamo renderti partecipe riguarda i festeggiamenti in onore di don Romano Filippi per i suoi 50 anni di missione, che per l’occasione ha anche ricevuto la cittadinanza kenyana!
Don Romano, parroco della missione cattolica di Mugunda, a Nairutia, a 50 km dalla città di Nyeri, ha dedicato tutta la vita al Kenya e agli altri, impegnandosi continuamente per il benessere del prossimo.
E aiutando anche noi per l’avvio e lo sviluppo del nostro progetto.
Forse una delle opere più importanti è il Mutitu Water Project, che ha permesso a tante persone di avere l’acqua sin dentro casa.
L’imponente opera ha dato anche lavoro a tanti abitanti e contribuito a sviluppare in modo considerevole la zona.

Lasciamo anche i link di YouTube: celebrazione civile e celebrazione religiosa che rimandano ai festeggiamenti del 28 febbraio.

Immagine presa dalla pagina Facebook “Amici di Don Romano“.

Una triste notizia che vogliamo condividere è la scomparsa del padre di John, tesoriere della Youth Recovery Programme Kenya e impegnato nel sostegno e nell’educazione dei bambini della casa. Ci uniamo al dolore della famiglia.
Nella foto John (il secondo da destra) con i fratelli e il padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *